Gestione Luce

La nostra azienda ha come obbiettivo quello di proporre qualità. Passando dalla tradizionale gestione e manutenzione fino alla diffusione di prodotti e servizi ad alto contenuto estetico e tecnologico. Per proporre tutto ciò abbiamo delineato tre linee guida per offrire questo servizio alle Amministrazioni Comunali.

Qualità dell’illuminazione > funzionalità ed estetica

Obiettivo principale è quello di garantire un’ illuminazione adeguata per ogni specifica situazione, e tutto ciò è offerto grazie a:

- un'impiego di materiali e tecnologie innovative, quindi con una scelta di sorgenti luminose e apparecchi con prestazioni illuminotecniche in grado di offrire un'elevata resa
- una progettazione illuminotecnica in grado di offrire uno standard qualitativo della luce
- una gestione informatizzata degli impianti di pubblica illuminazione
- redazione di piani della luce 
- redazione di progetti preliminari ed esecutivi 

Risparmio energetico > ottimizzazione dei costi di gestione

Raggiungere un giusto risparmio energetico è un vantaggio ma anche un obbligo dettato delle normative regionali, nazionali ed europee, e questo raggiungimento è facilmente reso possibile grazie a:

- una gestione della rete di illuminazione con regolatori di flusso, mediante i quali è possibile consumare meno energia e migliorare le condizioni di funzionamento delle apparecchiature illuminanti
- una sostituzione delle sorgenti e degli apparecchi obsoleti con nuovi in grado di fornire prestazioni migliori
- un'installazione di sistemi per il telecontrollo degli impianti per una gestione ottimizzata a distanza

Salvaguardia dell’ambiente > riduzione del flusso disperso

Contenere la percentuale di flusso disperso verso l'alto o emesso in direzioni non compatibili con i piani di interesse vuol dire illuminare in modo corretto e razionale, e questo obbiettivo è offerto grazie a:
- un'impiego di sistemi ottici in grado di realizzare un ottimo controllo nella ripartizione delle intensità luminose
- l'adozione di livelli di illuminamento adeguati e comunque compatibili con le specifiche esigenze illuminotecniche e con l’ambiente circostante
- il rispetto delle recenti norme di legge emanate in tema di inquinamento luminoso mediante una progettazione accurata degli impianti